Museo della Pietra

Una testimonianza unica del Paleolitico

Uno dei musei sulla Preistoria di maggior valore, un riferimento per tutti coloro che intendono ripercorrere la storia seguendo i segni che essa stessa ha voluto donarci. Il museo della Pietra di Pescopennataro è indubbiamente un bacino praticamente inesauribile di informazioni sulla cultura Paleolitica e Neolitica nella zona dell'Alto Molise.
La sezione relativa ai reperti paleolitici proviene dalla collezione personale di Pietro Patriarca e Fortuna Ciavolino, che hanno seguito direttamente e in prima persona sia l'allestimento che la produzione di materiale informativo a supporto.

Gli oggetti ritrovati sono stati ottenuti durante una campagna di ritrovamenti trentennale, fatta di ricerca e passione, di curiosità e interesse per una terra, quella altomolisana che ha dato vita ad una comunità preistorica molto importante.

Il museo custodisce oltre 1600 manufatti in selce e calcare, testimonianza di un'artigianato litico particolarmente raffinato fatto di pietre scheggiate e lavorate con grande manualità da cacciatori e pastori.
Accanto alla produzione di manufatti di pietra dedicati all'approvvigionamento delle comunità il Museo custodisce anche un importante numero di monili, di dimensioni svariate, testimonianza della assoluta vitalità in questa zona di comunità paleolitiche e neolitiche. Questo aspetto rende molto interessante la zona dell'altomolisano per tutti coloro, ricercatori e appassionati, che intendono ricostruire una delle tappe fondamentali della civilità umana.

E' possibile visitare il Museo con guide specializzate.

Info e Contatti

Laurus S.r.l.
Piazza dell’Emigrante - 86070
Rocchetta a Volturno (IS)
081 854 65 78